10 watt location, Milano: team building per il gruppo Inditex

La location 10 watt, nel cuore dei navigli di Milano, ha ospitato una giornata all'insegna della formazione e  del divertimento nella formula del team building, organizzata per i dipendenti del gruppo Inditex Italia e Mondo. Per l'occasione erano presenti rappresentanti delle risorse umane, commerciali e vetrinisti per  Zara, Pull & Bear, Massimo Dutti, Bershka, Stradivarius, Oysho. Diversa la  provenienza, non sola dalla Basilicata, Campania, Umbria, Sardegna, Lazio, Sicilia e altre regioni italiane ma anche rappresentanti del  Belgio, Messico, Argentina, Australia.
Lo speciale  format del social action learning ideato dalla società Valori in corso, è un'occasione di crescita e miglioramento reciproco che ha lo scopo di favorire lo scambio e sopratutto il confronto e lo sviluppo a livello organizzativo, gestionale ed emozionale.
Il numeroso ed entusiasta team  di 80 persone è stato così diviso  in 4 gruppi,  coordinato ognuno da un coreografo, e chiamato a  realizzare 4 differenti  musicals: Mamma mia!, Grease, Hair e la Febbre del Sabato sera.
Per l'occasione nulla  è stato lasciato al caso, essendo presenti truccatori, costumisti e scenografi, per ricreare il più possibile l'atmosfera del musical, e un operatore video per ogni spazio in modo da riprendere le prove e realizzare  dei video aziendali.
Tutto questo è stato possibile grazie alla particolare struttura della location 10 watt, che composta da 4 differenti loft, Etnico, Light, Color e Yori,  ha permesso la divisione in gruppi e la possibilità di avere in ogni spazio una colonna sonora differente grazie all'impianto audio in filodiffusione.
La presenza di un camerino con le postazioni trucco, a disposizione in location per i numerosi shooting ospitati, e gli  arredi di design che caratterizzano ogni loft, confermano ancora una volta la natura versatile e camaleontica della location.

10 Watt location
www.10watt.it

10watt@10watt.it

02/89151931

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento