Impianti di climatizzazione con la geotermia nella provincia di Latina

In quale maniera climatizziamo le nostre case, gli immobili in cui lavoriamo (uffici, alberghi, ristoranti,… )?

Come riscaldiamo l'acqua per le nostre case?

In genere in due modi: o bruciamo combustibili (legna, GPL, gasolio, metano, …) oppure utilizziamo l'energia elettrica (scaldabagno, boiler, pompe di calore, climatizzatori, condizionatori,…).

Possibile che non esista un modo più efficiente per riscaldare le nostre case d'inverno e rinfrescarle d'estate, qualcosa di più efficace dei tradizionali condizionatori?

Con la geotermia a bassa entalpia risolviamo il problema sfruttando l'enorme quantità di calore contenuta nel sottosuolo, che rimane temperatura costante praticamente tutto l'anno.

Un impianto geotermico abbassa entalpia consiste in delle sonde calate nel terreno fino alla profondità di 90 o 100 m e collegate a una pompa di calore geotermica.

D'inverno preleviamo calore dal terreno, d'estate preleviamo calore dall'edificio immagazzinandolo nel terreno. In questo modo il terreno si comporta come se fosse un serbatoio di calore a nostra disposizione.

Con questo meccanismo, spendendo un solo kilowattora, riusciamo a produrre ben 7 kWh di freddo o 5 kWh di caldo, con vantaggi facilmente intuibili sulla bolletta!

Con questi valori il risparmio può arrivare al 70%-80%!

Lo spazio necessario per un impianto di geotermia a bassa entalpia e di poche decine di metri quadri tra una piccola sala tecnica e lo spazio dove posizionare le sonde (tipicamente un piazzale, un viale o altro)

Per informazioni su questa grande novità (che in Europa vede centinaia di migliaia di impianti già installati) potete contattarci per un preventivo gratuito, senza alcun vincolo da parte vostra.

Edil Polce srl

Cell. 349.4266.757 – 339.23.73.903 

Tel. / Fax 06.9559.5230

Per e-mail potete scrivere a info@edilpolce.com.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento