Moody’s declassa Italia

Anche Moody's declassa l'Italia. Dopo Standard & Poor's anche l'agenzia Moody's ha declassato l'Italia di tre voti, portandola da Aa2 ad A2, mantanendo la decisione già presa dall'altra agenzia di rating giorni addietro.

La motivazione dell'azione del declassamento dell'Italia da parte di Moody's è nella constatata vulnerabilità economica del Paese, che dimostra incertezze sulla crescita e politiche, ma anche difficoltà da parte della nuova manovra a raggiungere i target supposti e di riuscire ad invertire il trend negativo del debito pubblico.

Nonostante il declassamento dell'Italia da Aa2 ad A2 da parte di Moody's e da A+ ad A da parte di Standard & Poor's pare comunque che al momento non ci siano sentori di un pericolo reale di default secondo le analisi delle due agenzie di rating.

L'articolo originale e aggiornato lo trovi su: Moody's declassa Italia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento